Aree tematiche

IV Commissione Pari Opportunità

Composizione e attività della commissione istituita dall'art. 27 dello Statuto Comunale

Commessione PO logo

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Imola, istituita in base all'art. 27 dello Statuto Comunale, vede la presenza di donne autocandidate perché interessate alle problematiche di genere e delle associazione di donne della città che designano una loro rappresentante. Le Consigliere comunali sono invitate permanenti alle sedute.

La Commissione Pari Opportunità è "strumento di partecipazione delle istanze e delle forme associative delle donne sul territorio" ed è organo consultivo e propositivo, può esprimere pareri e proposte all'amministrazione comunale in ordine a provvedimenti ed iniziative riguardanti l'effettiva attuazione dei principi di uguaglianza e parità (art. 27, c1, Statuto comunale).

La composizione della commissione rispetta criteri di rappresentanza e criteri di competenza (art. 27, c. 2, Statuto comunale).
Le componenti della Commissione non percepiscono gettoni di presenza o indennità.


 

L'attuale Commissione si è insediata il 16 dicembre 2013; le donne autocandidate che fanno parte della CPO sono:

  • Giulia Dalmonte
  • Maria Farolfi
  • Maria Lucia Giovannini
  • Lara Gramantieri
  • Iwona Hurnowicz
  • Fato Luwanga Nuru
  • Tiziana Poggiali
  • Maria Cristina Salomoni
  • Franca Daniela Tarozzi
  • Roberta Tattini
  • Rachdi Traki
  • Sabrina Ujcic

 

coordinatrice Virna Gioiellieri

  • CGIL – coord. donne ,Mirella Collina
  • Trama di Terre, Tiziana Dal Pra
  • FOCUS D, Silvia De Angelis
  • Associazione PerLeDonne, Maria Rosa Franzoni
  • UDI - Circolo di Imola, Virna Gioiellieri
  • Circolo donne F. Baroncini , Carla Govoni
  • SPI CGIL - coord. donne, Antonietta Mirri
  • UST CISL - coord donne, Marzia Montebugnoli
  • FNP CISL - coord. donne, Adriana Rizzi

ultima modifica 03/10/2018 16:45 — pubblicato 05/11/2015 12:05